Sono tornati: spettacolo Guns N’ Roses a Los Angeles

No, a Los Angeles non è stato uno scherzo il primo aprile scorso. A Los Angeles i Guns N’ Roses hanno ripreso vita, hanno rispolverato vecchi successi, hanno riproposto canzoni da Chinese Democracy. In tutto 17 canzoni, tra cui ‘It’s So Easy’, ‘Paradise City’ ‘Mr. Brownstone’, ‘Welcome to the Jungle’, ‘Sweet Child O’ Mine’, altri ‘classici’, dei Guns, seppur cover, come ‘Live and Let Die’,  ‘Knockin’ on Heaven’s Door’. Sul palco ad Axl Rose, Slash, e Duff McKagan si sono uniti altri elementi come Dizzy Reed alle tastiere e, evento storico, Melissa Reese, anche lei alle tastiere e primo elemento femminile della band. Axl è apparso appesantito, niente pizzetto o baffi ma con la carica di sempre.

I tanti fans accorsi al The Troubadour ovviamente non si sono lasciati scappare l’occasione di riprendere la prima uscita dei Guns che si sono riuniti dopo ben 23 anni. Diversi i video postati su youtube, rilanciati tra gli altri dal portale consequenceofsound.net, comprese diverse foto.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=-ARjFgSjySA&w=560&h=315]

 

AGA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *