Gilmour in tour, show a Nimes in ricordo delle vittime di Nizza

Si dice che dopo la strage di Nizza David Gilmour avrebbe voluto fermarsi. Non avrebbe voluto continuare, almeno con le date francesi del suo Rattle That Lock Tour 2016. Lui, che la Francia l’ha nel destino (in Costa Azzurra, a Saint Tropez, ha suonato anche in strada, da giovane, prima di entrare nei Pink Floyd; dal jingle delle ferrovie francesi ha preso spunto per la canzone Rattle That Lock), si sarebbe voluto fermare. Troppo scosso dai fatti di poche settimane fa.

Ma si sa, lo show deve continuare. Così, affermano i media francesi, si va avanti. Ma solo ed esclusivamente pensando a suonare, niente interviste, neanche a Chantilly poche settimane fa. Solo musica. E così è stato.

Colpito da quanto successo a Nizza lo scorso 14 luglio, Gilmour ha chiesto al pubblico presente a Nimes nella prima delle due sere di fila nell’arena della città, un anfiteatro romano, un minuto di silenzio in ricordo delle vittime.

E’ quindi partito lo show, il solito Gilmour, nonostante la pioggia, a sbalordire e regalare brividi (non per il freddo) ed emozioni, a partire da 5 A.M., poi per Rattle That Lock e Faces of Stone.

E poi ancora successi da On an Island e soprattutto del periodo floyidiano, con le ‘solite’ Shine On You Crazy Diamond, Wish You Were Here, Comfortably Numb. E tanto altro ancora.

Ma, come sempre, meglio lasciar parlare le immagini. Spazio, quindi, a video e foto ‘social’.

Buona visione

 

#davidgilmour #chesterkamen #rattlethatlock #nimes

A post shared by Polly Samson (@pollysamson_official) on

 

 

🇫🇷#davidgilmour #rattlethatlock #nimes

A post shared by Polly Samson (@pollysamson_official) on

Le canzoni che Gilmour ha suonato a Nimes

1/ 5.AM

2/ Rattle that lock

3/ Faces of Stone

4/ What do you want from me

5/ The Blue

6/ The Great gig in the sky

7/ A boat lies waiting

8/ Wish you were here

9/ Money

10/ In any tongues

11/ High Hopes

12/ One of these days

13/ Shine on you crazy diamond

14/ Fat old sun

15/ Coming back to life

16/ On an island

17/ The girl in the yellow dress

18/ Today

19/ Sorrow

20/ Run like hell

21/ Time

22/ Breathe (reprise)

23/ Comfortably numb

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *