DARIO GERMANI: Io, il JAZZ e la musica elettronica. Vi racconto che… (VIDEOINTERVISTA)

L’amore per il jazz, la passione per il contrabbasso. Ma anche ricercare nuovi generi, migliorare la conoscenza dell’inglese. E tutto questo in attesa dell’uscita del quarto, nuovo album.

Dario Germani è un giovane musicista di origini ciociare. Nato a Sora, in provincia di Frosinone, 31 anni fa, si sta facendo strada nel mondo del jazz a ‘colpi’ di contrabbasso, uno strumento che ha imparato ad amare dopo aver iniziato con il basso elettrico. 

Dal 2013 ad oggi ha inciso tre album da solista: ‘For Life’ nel 2013, Bouncing with Bud Powell nel 2014 e Fog Monk nel 2015. Ora ha ultimato il quarto album che potrebbe uscire durante il suo soggiorno a Melbourne. Da qualche settimana, infatti, Dario è a Melbourne dove rimarrà a vivere per i prossimi sei mesi. Prima di partire ci ha rilasciato questa intervista: “Voglio migliorare il mio inglese- ha raccontato a Dangerofmusic.com- Voglio fare una ricerca musicale legata a una musica elettronica e popolare legata a un jazz diverso da quello europeo”.

13255944_10209343527014838_861826728117863231_n

 

A 31 anni ha già tre dischi all’attivo, come detto. Ma a soli 20 anni aveva già partecipato al primo ‘Master Class’, era il 2005, a Roma. “Com’è nato l’interesse per il jazz? E’ un amore iniziato per gradi- spiega- Dopo i primi approcci didattici, è subentrata la passione. Ho tanti album, ho visto tanta musica dal vivo”.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=wSjCqKZWDwo&w=560&h=315]

 

 

Da pochi giorni “ho finito il mio quarto disco ed è diverso da tutti altri- racconta Dario- L’ho registrato con Lorenzo Corsetti, il fondatore di una importante etichetta di musica elettronica italiana, la White Forest. Lui è un bravissimo producer. Abbiamo registrato insieme questo disco, composto da 10 brani scritti da me per contrabbasso e musica elettronica. Ci abbiamo lavorato tutta l’estate, il disco l’ho portato con me in valigia in Australia”.

 

f004

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *