EMOZIONE ‘GANG’, a febbraio tour e nuovo ALBUM (VIDEO)

Undici. Come i racconti di anni di lotta e piazze, come le canzoni a raccontarli, i ricordi che danno forma in musica a un desiderio, quello dei Gang di conservare e proteggere la Memoria di un Movimento che ha ancora voglia di cantare, 11 amori quarant’anni dopo, circa. Undici, come le cover, le canzoni che i Gang hanno deciso di interpretare, canzoni che hanno segnato inevitabilmente un’epoca. Undici, come i brani scelti per “Calibro 77”, album che sarà disponibile in formato digitale e in CD, distribuito da Sony a partire
dal 24 febbraio. a rock band marchigiana nata e capitanata dai fratelli Marino e Sandro Severini, sono da 30 anni i portabandiera più coerenti e credibili di un rock sanguigno e soprattutto militante. image003

   Era il 77 allora, e si era giovani. “E finalmente la prima canzone” con Sulla Strada di Eugenio Finardi, poi “vita e tormenti di persone strane” con Io ti racconto di Claudio Lolli, e “non è più vero niente” con Cercando un altro Egitto di Francesco De Gregori, quindi “di questi tempi non ci sono santi” con Questa casa non la mollerò di Ricky Gianco, ecco “siete per sempre coinvolti” con la Canzone del maggio di Fabrizio De André, e ancora “contro la disperazione” con Sebastiano di Ivan della Mea, “ma quello in cui credevi sarà fatto” con Uguaglianza di Paolo Pietrangeli, e “stai attento” con Venderò di Edoardo Bennato, perché “la sfera di cristallo s’è offuscata” con Un altro giorno è andato di Francesco Guccini, e “ho il mio abito di dentro da cambiare” con Non è una malattia di G. Manfredi 1976, fino a ”trasformare in coraggio la rabbia” con I reduci di Giorgio Gaber.

   Queste le tracce di Calibro 77 attraverso le quali i Gang raccontano la voglia di ricantare pezzi che hanno segnato la cultura degli anni ’70 e la loro storia, con la collaborazione e l’esperienza di Jono Manson, produttore e cantautore from Santa Fe’, New Mexico, e un suono di frontiera a renderle internazionali. Anche il progetto e la realizzazione di Calibro 77 parlano di quegli anni di partecipazione, condivisione e autogestione, perché niente avrebbe potuto essere realizzato senza il prezioso apporto di un crowdfunding tra i più generosi mai visti (1.056 co-produttori per una cifra complessiva di 46.670€ raccolti) e che ha permesso la registrazione del disco proprio come era stato pensato: produzione di Jono Manson, una validissima armata di musicisti d’oltre Oceano e i fratelli Severini a ricordare stagioni da custodire e tramandare. “Calibro 77” sarà disponibile in formato digitale e in CD, distribuito da Sony a partire dal 24 Febbraio 2017.
[youtube https://www.youtube.com/watch?v=ao2YLlOS9pU&w=560&h=315]
PRODOTTO DA JONO MANSON con Michael Jude, John Michel (Hall And Oates / Brothers Keeper), Craig Dreyer, Clark Gayton (E Street Band), John Popper (Blues Traveler), Jason Crosby, Jeff Kievit, Wally Ingram, Rob Eaton Jr, Ben Wright, Jeremy Bleich, John Egenes, Robby Rothschild, Char Rothschild, Jay Boy Adams, Scott Rednor, Jerry Weimer, Stefano Barotti. E’ già possibile ascoltare in anteprima alcuni “frammenti” dei brani sul canale Soundcloud ufficiale a questo indirizzo: https://soundcloud.com/thegang_it/sets/gang-calibro-77-demo
– Questa la tracklist di Calibro 77:
Sulla strada
Io ti racconto
Cercando un altro Egitto
Questa casa non la mollerò
Canzone del maggio
Sebastiano
Uguaglianza
Venderò
Un altro giorno è andato
Ma non è una malattia
I reduci
   I Gang saranno saranno di nuovo in tour da domenica 12 febbraio, con la tappa di Macerata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *