E’ morto Al Jarreau, leggenda jazz e black music (VIDEO)

“E’ con la più profonda tristezza che…”. Si apre così il post su Facebook che annuncia la morte di Alwyn Lopez “Al” Jarreau, per tutti semplicemente Al Jarreau, avvenuta questa mattina, 12 febbraio, alle 6 ora locale, in un ospedale di Los Angeles.
   Leggenda del jazz e del R&B, era nato a Milwaukee il 12 marzo del 1940.

[facebook url=”https://www.facebook.com/AlJarreauOfficial/videos/1128927527176144/” /]

   Figlio di un pastore della Chiesa Avventista del Settimo Giorno, ebbe le prime esperienze canore in un coro ecclesiastico. Durante gli anni del college cantò in un coro dilettantistico chiamato The Indigos e si diplomò nel 1962. Le prime vere esperienze professionali sono legate ad un trio capitanato da George Duke; da allora Jarreau decise di intraprendere la carriera di cantante professionista.
   A riconoscimento delle sue qualità, anche il fatto che Al Jarreau è l’unico cantante ad aver vinto tre Grammy Award in tre diverse categorie: jazz, pop, and R&B.
   Al Jarreau se ne andato ieri a 76 anni, dopo che da alcuni giorni era stato ricoverato a Los Angeles per un esaurimento nervoso. I medici l’avevano costretto a cancellare tutti gli impegni per il 2017, ormai infatti non ce la faceva più a salire sul palco.
   Al era “in ospedale- continua il post- con lui la moglie, il figlio e alcuni suoi familiari e amici”. Nessun ricordo ‘floreale’ è richiesto dalla famiglia, ma un contributo per la sua scuola di musica nel Wisconsin su 

http://foundation4schoolmusic.org/lifetime-achievement-a…/…/ .

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *