40 anni di Animals, il tributo dei PINK FLOYD LEGEND (video)

L’assolo di Shine On You Crazy Diamond, la Battersea Power Station, la centrale elettrica di Londra, a fare da sfondo durante ‘Animals’. E poi ‘Algie’ e il muro di The Wall. E tanto altro ancora. Perché quando i Pink Floyd Legend salgono sul palco, non sono mai banali. Quest’anno coincide con il quarantennale di Animals, un album forse sottovalutato, il decimo in studio dei Pink Floyd, che i Legend hanno celebrato con un concerto evento presso l’Auditorium della Conciliazione, a Roma, gremito.

In più di un’occasione non sono mancati cori di approvazione, e standing ovation, alternati a religiosi silenzi per ascoltare la musica o per ammirare le coreografie e i giochi di luce. Come in ogni concerto sui Pink Floyd che si rispetti, infatti, il palco è sovrastato dallo schermo circolare su cui sono state proiettate immagini floydiane doc, compresa quella del compianto Syd Barrett.

 


Anche stavolta i Legend, Fabio Castaldi al basso, Andrea Fillo e Paolo Angioi alle chitarre, Emanuele Esposito alla batteria, Simone Temporali alle tastiere, Michele Leiss al sassofono, hanno diviso il concerto in due parti: la prima dedicata ai grandi successi dei Pink Floyd, con brani in ordine sparso tratti da Wish You Were Here, The Final Cut, The Wall, Dark Side Of The Moon. Straordinario l’apporto delle coriste della band, Martina Pelosi, Sonia Russino e Giorgia Zaccagni, da brividi in ‘The Great Gig in the Sky’. Dopo l’intervento del giornalista Andrea Scanzi, appassionato dei Pink Floyd, che ha raccontato molto del ‘dietro le quinte’ di Animals. La seconda parte dello spettacolo, quella dedicata all’album pubblicato il 23 gennaio del 1977: dalle due parti di Pigs on the Wing, che aprono e chiudono Animals, passando per Dogs, Pigs (Three Different Ones) e Sheep. Non potevano mancare i bis: la scelta è ricaduta su successi come Wish You Were Here e Comfortably Numb.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *