Nuova reunion dei Led Zeppelin? Più facile un nuovo album di Robert Plant

Reunion sì, no. Forse. Il nuovo album di Robert Plant, Desert Trip quest’anno. Anzi no, l’anno prossimo.
I Led Zeppelin continuano  a far parlare. A quasi 50 anni dalla loro nascita, si parla ancora di una loro nuova reunion. Diversi i motivi per cui la voce ha iniziato e ha preso a circolare. Su tutti, il messaggio apparso sul sito ufficiale di Robert Plant: un criptico “Any time now…”. tradotto “Da un momento all’altro…”.
   Le interpretazioni ottimistiche, piene di illusioni e fantasia, vorrebbero Plant, John Paul Jones, Jimmi Page e Jason Bonham, batterista come papà John, pronti a riunirsi (di nuovo, dopo il 2007 e ancora prima 1985, 1988 e 1995) e addirittura lo farebbero in una location di tutto rispetto, quel Desert Trip che lo scorso anno ha visto sullo stesso palco artisti come Paul McCartney, Neil Young, The Who, Roger Waters. Ma non solo. Secondo ulteriori indiscrezioni, che vanno dal portale ledzepnews.com a Feelnumb.com, potrebbe esserci una reunion nel 2018, in occasione dei 50 anni della nascita della band.
[youtube https://www.youtube.com/watch?v=PD-MdiUm1_Y?ecver=1&w=560&h=315]
   A quanto pare, però, ad oggi niente di tutto questo. 
   Per esempio sono mesi che Robert Plant è al lavoro su di un nuovo disco, con i Sensational Space Shiters,. Per questo il messaggio comparso sul sito del cantante potrebbe anche riferirsi “solo” al nuovo progetto discografico del cantante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *