–Rock in Roma, nel 2018 due concerti al Circo Massimo: FORSE Daft Punk, l'altro ROGER WATERS? Gli organizzatori a DOM lo avevano anticipato… -GUARDA-

L’occasione è di quelle da segnare sul calendario: il festival Rock in Roma, quello dei grandi nomi (riportati, finalmente) della musica (anche) internazionale nella Capitale, il prossimo anno festeggerà i primi 10 anni di vita.

 

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=En8h-SFGdng&w=560&h=315]

 

Un evento del genere, quindi, non può che essere celebrato nel modo migliore. La location abituale del festival, quella dell’Ippodromo delle Capannelle, resta confermata, ovviamente. Ma a questa, per due occasioni, si aggiungerà il Circo Massimo, come successo nel 2016 con Bruce Springsteen e David Gilmour.

10annirockinroma

Ad anticiparlo, intervistato da Il Messaggero, Maxmiliano Bucci, ideatore e organizzatore del festival con Sergio Giuliani. Si faranno “due grandi concerti al Circo Massimo, sempre in luglio, oltre alla rassegna a Capannelle”. Resterà, l’ippodromo, anche per l’assenza di alternative a Roma: “Abbiamo valutato altre location oltre l’ippodromo e le valutiamo tuttora. Ma la verità è che a Roma non c’è un altro luogo in grado di ospitare un festival simile”.

In qualche modo Max si sbilancia sui nomi. Esclusi i Foo Fighters (“non penso che saranno in tour in quel periodo”), si puntano “i Daft Punk: hanno inventato la musica elettronica, sarebbe meraviglioso averli a Roma. Poi, se dovessi dire un sogno, vorrei una reunion dei Led Zeppelin o dei Pink Floyd”. Il totonomi è già partito, immancabile Roger Waters che il prossimo anno sbarcherà in Europa con il suo ‘US+THEM’ tour con cui sta girando il Nordamerica.

A maggio, in occasione della presentazione di quest’ultima edizione del festival, proprio Bucci a Dangerofmusic.com in esclusiva aveva anticipato che per il prossimo anno un pensierino a Roger Waters si farà eccome. Anzi, più di un pensierino… “Se non farà gli stadi- ci disse- potrebbe essere l’occasione per proporglielo…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *