#Accaddeoggi: 48 anni fa lo storico scatto dei Beatles ad Abbey Road

Quarantotto anni. Tanto è passato dallo scatto più noto della storia della musica. E’ l’8 agosto del 1969 quando il fotografo Iain Macmillian, ad Abbey Road, scatta la leggendaria foto di John, Ringo, Paul e George mentre attraversano la strada sulle strisce pedonali sulla via sede degli Abbey Road Studios. Una foto storica, famosissima, che diventerà la copertina del decimo album dei Beatles, Abbey Road, pubblicato il 26 settembre 1969 dalla Apple Record.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=RMdD8MwUQpw&w=560&h=315]

Ma è stata anche una foto per certi versi leggendaria. McCartney l’attraversamento della strada lo fa scalzo, da qui la leggenda della morte del bassista. Diversi i motivi ad alimentarla: Paul è l’unico scalzo e nel Regno Unito i morti vengono sepolti scalzi e fuori passo; in testa al gruppo c’è Lennon che dovrebbe rappresentare il gran sacerdote, ministro del culto, a seguire Ringo Starr completamente vestito di nero (da impresario delle onoranze funebri) e in ultimo George Harrison vestito tutto in jeans, come un becchino.

 

AbbeyRoad

 

 

E poi la targa LMW 281F (letta 28IF) del maggiolino parcheggiato sulla sinistra indicherebbe l’età di Paul se fosse stato in vita all’epoca dell’uscita del disco (ma all’epoca della celebre fotografia, scattata l’8 agosto 1969, Paul aveva 27 anni, essendo nato il 18 giugno 1942); LMW viene interpretato come “Linda McCartney Weeps” (Linda McCartney piange); il fatto che Paul, mancino, tenga una sigaretta nella destra. Sul lato opposto un grosso furgone nero parcheggiato ricorda un Black Maria, di quelli utilizzati dalla polizia mortuaria negli incidenti stradali.

Queste le tracce:

Come Together
Something
Maxwell’s Silver Hammer
Oh! Darling
Octopus’s Garden
I Want You
Here Comes The Sun
Because
You Never Give Me Your Money
Sun King
Mean Mr. Mustard
Polythene Pam
She Came In Through The Bathroom Window
Golden Slumbers
Carry That Weight
The End
Her Majesty

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=WlyPfBrZr3s&w=560&h=315]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *