–Siae: X FACTOR non paga il diritto d'autore

E’ polemica tra la Siae e X FACTOR. Con una nota, infatti, la ‘Società italiana autori editori’ ha puntato i riflettori sulla decisione di Sky, che trasmette il noto talent, di “non pagare il diritto  d’autore.

25299005_1981557571860955_2137674423955546266_n

 

Ecco la nota:

“X FACTOR: UNA SOLA NOTA STONATA
All’esito di uno spettacolo straordinario, denso di talento, emozioni, entusiasmo e soprattutto musica, resta una sola stonatura. Grave. E anzi, quasi paradossale. Sono stati ringraziati tutti coloro che a X Factor hanno collaborato. Assieme a loro sono stati ringraziati anche gli autori . Sì perché senza gli autori di tutte quelle ore di musica utilizzate e trasmesse da X Factor, lo spettacolo non avrebbe potuto esistere. Peccato però che SKY, con una decisione che non ha precedenti ha deciso di non pagare il diritto d’autore. Ha cioè deciso che proprio quegli autori che hanno consentito l’esistenza stessa di X Factor, il talento, le emozioni, l’entusiasmo e soprattutto la musica che ne sono stati protagonisti, non saranno pagati per il lavoro svolto. I protagonisti di X Factor non hanno stonato, sono stati bravissimi. SKY, invece, proprio no”.

E ora Sky, cosa risponderà?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *