MOSTRA PINK FLOYD, il 16 la presentazione con una 'reunion' speciale

Una speciale reunion per un evento straordinario. Ci saranno Roger Waters e Nick Mason alla conferenza di presentazione della mostra ‘The Pink Floyd Exhibition. Their Mortal Remains’ in programma domani, 16 gennaio, al MACRO di via Nizza a Roma, alle ore 12.30, dove la mostra partirà venerdì 19.

La mostra arriva in Italia, a Roma, dopo il grandissimo successo del 2017 a Londra, con oltre 400mila visitatori.  Rispetto a Londra la mostra presenterà circa 40 oggetti diversi, “più legati all’Italia”, fanno sapere gli organizzatori. Quindi ai concerti di Pompei del 1972, di Venezia del 1989.

Il percorso espositivo che guida il visitatore seguendo un ordine cronologico, è sempre accompagnato dalla musica e dalle voci dei membri passati e presenti dei Pink Floyd, tra cui Syd Barrett, Roger Waters, Richard Wright, Nick Mason e David Gilmour. Il momento culminante è la Performance Zone, in cui i visitatori entrano in uno spazio audiovisivo immersivo, che comprende la ricreazione dell’ultimo concerto dei quattro membri della band al Live 8 del 2005 con Comfortably Numb, appositamente mixata con l’avanguardistica tecnologia audio AMBEO 3D della Sennheiser, oltre al video, in esclusiva per Roma, di One Of These Days, tratto dalla storica esibizione del gruppo a Pompei.

20171129_142224

La mostra, come detto, partirà ufficialmente il 19 gennaio, per il pubblico, anche se voci vorrebbero una pre-apertura già il 18, ancora con Waters.
   Lo stesso ‘Genio creativo dei Pink Floyd’ tornerà a Roma il prossimo 14 luglio, dove si esibirà in uno straordinario  concerto al Circo Massimo. Con lui sul palco dovrebbe salire anche Nick Mason: una reunion all’opera dei Pink Floyd, anche se priva di David Gilmour.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=50XOG7Yn1t8&w=560&h=315]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *