Sognando gli States, l'idea a tinte 'blues' di Andrea De Luca: 'Gemellaggio Roma-Portland'

Un gemellaggio tinto di ‘blues’, per far incontrare due realtà così distanti, Roma e Portland, ma che avrebbero molto da ‘dirsi’.

E’ il sogno di Andrea De Luca, musicista blues, talentuoso chitarrista di 37 anniche si è raccontato in una videointervista all’agenzia di stampa DIRE.

Da circa un anno Andrea fa su e giù con gli Stati Uniti, ma l’obiettivo è quello di trasferirsi “definitivamente”. Ma come nasce questa idea? “L’idea mi e’ venuta prendendo ispirazione dal festival blues di Isola Liri, citta’ gemellata con New Orleans. A Roma c’e’ un grandissimo fermento di blues, io ho preso la scia di questo fermento a Roma. So che i musicisti di Portland sarebbero onorati. Il viaggio in America? Lo consiglio“.

Mamma e papà appassionati di musica, quando Andrea è arrivato a Portland ha trovato “il posto che mi ha dato piu’ possibilita. Qui ho trovato quello che cercavo, suonare la mia musica in posto in cui mia musica e’ la loro. È stato bellissimo”.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=UxBI5vw9xjM&w=560&h=315]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *