'Playing for Change' con oltre 50 musicisti crea video contro le sparatorie negli USA

“Per celebrare il ‘Black History Month’ siamo entusiasti di condividere ‘Skin Deep’, il primo video della nostra serie di video mensili ‘Listen to the Music’ (album disponibile il 20 aprile). Ci siamo uniti a Buddy Guy e a più di 50 altri musicisti tra cui Tom Morello, il coro ‘Chicago Children’ e il ‘Roots Gospel Voices of Mississippi’, per scrivere questa canzone in tutta l’America”.
E’ quanto si legge in un comunicato stampa del movimento ‘Playing for Change’, che lotta per combattere problematiche sociali e unire tutti i musicisti del mondo attraverso la musica stessa.
Inizialmente- continua la nota- questa doveva essere una canzone per Chicago, per portare luce a tutte le violente sparatorie della la città, ma con il passare del tempo, insieme a varie sparatorie nel nostro paese, ci siamo resi conto che avevamo bisogno di espandere la nostra visione e usare questa canzone come strumento per unire la nostra nazione divisa. Nelle parole di Buddy stesso, ‘In fondo siamo tutti uguali'”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *