BOB DYLAN crea linea di whisky: si chiamerà ‘HEAVEN’S DOOR’

Si chiamerà ‘Heaven’s Door’ la serie di whisky prodotta da Bob Dylan e messa sul mercato il prossimo mese.
Per realizzare questo progetto Dylan si è avvalso di un esperto del settore, l’imprenditore di liquori Marc Bushala, ex proprietario del marchio di bourbon ‘Angel’s Envy’, venduto per 150 milioni di dollari.

La collezione sarà composta di tre pezzi: un un whisky liscio, un bourbon liscio e un ‘double-barrell’ whisky.
Il prezzo? Tra i 50 e gli 80 dollari a bottiglia.

Entrambi volevamo creare una collezione di whisky americani che, a modo loro, raccontassero una storia. Ho viaggiato per decenni e sono stato in grado di provare alcuni dei migliori liquori che il mondo del whisky ha da offrire. Questo è un grande whisky”, ha detto Dylan in un’intervista al New York Times.

Dylan non ha soltanto la licenza del nome del brand, ma è anche socio della società Heaven’s Door Spirits. Bushala ha dichiarato di aver raccolto 35 milioni dagli investitori.

Bellissima anche la foto promozionale dei prodotti, con un Dylan seduto davanti al bancone con alle spalle un tavolo da biliardo e davanti un bel bicchiere colmo del suo whisky.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/y5BkzcbpBiMGnPw3Ts-RDjQrhZE=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fstatic01.nyt.com%2Fimages%2F2018%2F04%2F29%2Fbusiness%2F29DYLAN03%2Fmerlin_137323731_5e4e45b2-1841-4a8e-bf14-bc0cc46f29b3-jumbo.jpg%3Fquality%3D90%26auto%3Dwebp
Foto di New York Times

“Dylan ha delle caratteristiche che funzionano davvero bene per un whisky. Ha una grande autenticità. E’ la quintessenza di un americano. Fa le cose nel modo in cui lui le vuole fare. Penso che questi siano buoni attributi anche per un super whisky”, ha detto Bushala.

Ogni anno inoltre la società metterà in commercio una “Bootleg Series” in edizione limitata dei whisky, con le bottiglie in ceramica decorate con i dipinti ad olio e acquerelli di Dylan. La prima di queste verrà rilasciata sul mercato l’anno prossimo, si tratta di un pregiato whisky invecchiato di 25 anni, al costo di 300 dollari.

Per le persone che si stupiscono che Dylan abbia fatto un whiskyaggiunge Bushala– credo che non lo conoscano davvero. Le persone che lo conoscono si aspettano che lui faccia cose che non si sarebbero mai aspettati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *