Il lungo viaggio di McCartney: a settembre esce il nuovo album ‘Egypt Station’

Un nuovo…viaggio per Paul McCartney.

Uscirà, infatti, il prossimo 7 settembre il nuovo album dell’ex bassista e leader dei Beatles, il cui titolo, ‘Egypt Station’, si rifà proprio ad uno dei suoi dipinti risalente al 1988. La nuova produzione di McCartney arriva dopo il successo che risale al 2013, il titolo dell’album era ‘New’, che aveva scalato le classifiche internazionali.

Egypt Station è stato registrato tra Los Angeles, Londra e Sussex e contiene sedici tracce, ognuna corrispondente ai vagoni del treno che portano proprio alla ‘Egypt Station’.

 

 

Si tratta del diciassettesimo album in studio per McCartney solista, è stato prodotto da Greg Kurstin, con l’ausilio di Ryan Tedder, ed è stato anticipato il 19 giugno dai singoli Come On to Me e I Don’t Know.

A proposito dell’album, Paul ha spiegato: “Mi piacevano le parole Egypt Station” che gli hanno ricordato “gli album che facevamo”. Si tratta di un disco, ‘Egypt Station’, che “inizia ad una stazione con la prima canzone” e poi prosegue “con ogni canzone” che, nell’intento di McCartney, “è come una stazione diversa”. Questo, ha proseguito, “quindi ci ha dato l’idea di basare tutte le canzoni intorno a questo, lo considero come una location da sogno da cui si ‘emana’ la musica”. In occasione di un evento promozionale del nuovo album, il 25 luglio scorso, l’ex Beatle ha definito ‘Egypt Station’ come un “concept album”.

Recentemente, era fine luglio, Paul McCartney ha tenuto un concerto a sorpresa al Cavern Club davanti a 200 fortunatissimi fan, ovviamente in delirio e in quella occasione ha riproposto vecchi grandi successidei Beatles, ma ha anche anticipato alcuni dei pezzi contenuti proprio nel nuovo album.

Questa la tracklist:

01. Opening Station

02. I Don’t Know

03. Come On to Me

04. Happy With You

05. Who Cares

06. Fuh You

07. Confidante

08. People Want Peace

09. Hand in Hand

10. Dominoes

11. Back in Brazil

12. Do It Now

13. Caesar Rock

14. Despite Repeated Warnings

15. Station II

16. Hunt You Down / Naked / C-Link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *