La musica a fumetti di Daniele Celona: è nei negozi con ‘Abissi tascabili’

Dal 25 ottobre è disponibile nei negozi tradizionali e nelle fumetterie, in digital download e su tutte le piattaforme streaming “ABISSI TASCABILI” (luovo), il nuovo disco a fumetti del cantautore e compositore DANIELE CELONA arricchito anche dalle collaborazioni di Pierpaolo Capovilla, Paolo Benvegnù e del Sunshine Gospel Choir.

“Sono storie di esseri umani sul punto di perdersi, perché questo tempo rema contro il loro (e il nostro) vero superpotere: l’immaginazione– spiega Daniele Celona in merito all’album- O meglio lo blocca a un passo dagli occhi. Albert Einstein riuscì a capire parte del funzionamento dell’universo con delle semplici proiezioni mentali di esperimenti altrimenti impossibili. Tale è il potere dell’uomo. E noi? Sono le foto sui nostri smartphone, i riflessi ritoccati dei nostri specchi, le nostre esistenze virtuali a vivere mirabolanti avventure, a stupire in nostra vece. Noi rimaniamo bloccati. Noi siamo il vero ritratto di Dorian Gray. Soffriamo, sudiamo, sbagliamo mentre il nostro avatar racconta tutt’altra storia, una vita diversa. Eppure l’orizzonte è ancora là. Basta tenere lo sguardo appena più alto, oltre il bordo smussato del bicchier d’acqua in cui ci piace affogare”.

Il disco a fumetti “Abissi Tascabili”edito dal Comicon e co-prodotto The Goodness Factory e dai fan raccolti intorno al gruppo I Celofan, è composto da dieci canzoni e da dieci storie illustrate dai fumettisti del Progetto Stigma (Akab, Marco Galli, Stefano Zattera, Luca Negri, Alberto Ponticelli, Jacopo Starace, Squaz, Pablo Cammello, Darkam, Officina Infermale, artwork di copertina di Cosimo Miorelli) che hanno liberamente interpretato ogni canzone presente nel disco.

 Il titolo “Abissi Tascabili” non a caso richiama la struttura di una collana letteraria. I brani contenuti nel disco infatti si accostano facilmente alla struttura del racconto breve, cerchi di storie concentriche ai confini della realtà. Fantascienza, mitologia, favola si intrecciano creando un tessuto narrativo che, tra le righe, fa da base per un’analisi trasversale dell’uomo moderno e dei suoi mali, degli abissi che si nascondono appena sotto la superficie di una quotidianità fatta di routine e smartphone.

Il disco, registrato al San Pedro studio da Antonio Cooper Cupertino, contiene i featuring di Pierpaolo Capovilla nel brano “Shinigami” (colonna sonora del cortometraggio realizzato dal regista Bruno “Mezzacapa” D’elia), di Paolo Benvegnù nel brano “Maelstrom” e del Sunshine Gospel Choir in Lupi nel buio”.

 Abissi Tascabili” sarà presentato venerdì 26 ottobre all’Off Topic di TORINO (Via Giorgio Pallavicino, 35), venerdì 2 novembre al LUCCA COMICS & GAMES 2018 e sabato 3 novembre al Serraglio di MILANO (Via Gualdo Priorato, 5).

QUESTI I PRIMI APPUNTAMENTI:

 venerdì 26 ottobre all’Off Topic di TORINO

venerdì 2 novembre al LUCCA COMICS & GAMES 2018

sabato 3 novembre al Serraglio di MILANO

Daniele Celona esordisce nel 2012 nella nuova scena torinese con l’album “Fiori e Demoni”, seguito da un tour in tutta Italia che vede ospiti sul palco artisti come Il Teatro degli Orrori, Paolo Benvegnù e Umberto Maria Giardini. L’anno successivo, Celona è in tour come chitarrista e pianista dell’amica cantautrice Levante per l’album “Manuale Distruzione Tour”.

Nel 2015 pubblica il suo secondo album “Amantide Atlantide” per NøeveRecords e Sony Music, anticipato da “La Colpa”, primo singolo ufficiale accompagnato dal videoclip realizzato dal regista Bruno “Mezzacapa” D’elia che vale al cantautore torinese la selezione di MTV New Generation.

Chiude l’album il prezioso featuring con Levante per il brano “Atlantide”. Un lavoro che Celona porterà in giro per l’Italia con un tour accompagnato da tre formazioni, quella elettrica che porta al pubblico la sua parte rock e sperimentale, quella intimista di “V Per Violoncelli Tour” che vede il cantautore accompagnato dai violoncelli di Bea Zanin e Chiara Di Benedetto e l’inedito duo che vede Celona al piano e Marco di Brino al sax. Ad agosto 2015 con l’inedito “La Sindrome di Lois Laine Celona vince il premio per il miglior testo all’ottava edizione del Premio Anacapri Bruno Lauzi – Canzone d’autore, mentre “Amantide” viene annunciata nella rosa delle candidate alla Targa Tenco nella categoria Miglior Canzone.

Nel 2016 esce l’Ep live “Dalla Guerra alla Luna” che si compone di cinque brani live estratti dai primi due album di Daniele Celona. Ad accompagnare l’EP il videoclip di “Luna” e gli ultimi due live intitolati “Dalla Guerra Alla Luna – Il Tratto Finale”: l’11 novembre al Serraglio di Milano e il 12 novembre al Cap10100 di Torino. L’autunno del 2018 vede il ritorno di Daniele Celona con l’uscita del disco a fumetti “Abissi Tascabili anticipato dal cortometraggio “Shinigami di Bruno “Mezzacapa” D’elia e il singolo “HD Blue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *