Nick Mason torna in Italia: sarà a Brescia, attesa per Pompei

Una tappa certa, Brescia, una, romantica e affascinante. Anche se ad oggi è solo una voce. Il ritorno di Nick Mason in Italia con i suoi Nick Mason’s Saucerful of Secrets si preannuncia con la ‘R’ maiuscola.

Come scrive il Giornale di Brescia, il batterista farà parte di un cartellone importante per il Summer Festival, la rassegna di concerti in piazza Loggia, allestito da Cipiesse con il Comune di Brescia.

Tra i nomi che circolano, in attesa di conferma, ci sono anche Måneskin, Ghali e Marco Mengoni.

Paolo Conte 29 giugno
Francesco De Gregori 13 luglio
Nick Mason 18 luglio
Loredana Bertè 19 luglio
Roberto Vecchioni 20 luglio
LP 23 luglio

Quello probabile, quanto affascinante è invece il possibile concerto di Pompei. Secondo quanto rilancia Nino Gatti, della storica associazione The Lunatics dei Pink Floyd, fonte più che affidabile per quello che riguarda le informazioni sulla band, Mason potrebbe essere nello storico anfiteatro campano, 48 anni dopo l’incredibile concerto/documentario girato con i Pink Floyd (era il 1971) e dopo il ritorno di David Gilmour, datato 2016. Una speranza che si spera possa diventare realtà.

“A luglio Mason suonerà quasi sicuramente a Pompei- scrive Gatti su Facebook- Ci riporterà Echoes, One of these days, Set the Controls for the Heart of the Sun”. Non resta che aspettare, con fiducia, sperando che possa avverarsi, sognando ancora una volta suoni e immagini del lontano, ma oggi più vicino, 1971.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *