Tre anni fa l’addio a Bowie, l’emozionante omaggio dei Marlon

La malattia curata in gran segreto, un album, Blackstar, pubblicato l’8 gennaio nel giorno del suo 69esimo compleanno.

Un vero e proprio canto del cigno, il 25esimo disco inciso in carriera, un modo per ‘congedarsi’ dal suo amato pubblico con un ultimo grande regalo, 7 tracce piene di emozioni, tra cui Lazarus, in cui non mancano riferimenti alla malattia e alla morte.

Sono passati 3 anni dalla morte di David Bowie.

Straordinario polistrumentista, una delle figure più importanti e influenti all’interno della musica pop e rock per circa cinque decenni, è scomparso il 10 gennaio del 2016 dopo una lotta al tumore al fegato durata 18 mesi.

E proprio in questi giorni Marlon, un progetto New-Folk che nasce dall’incontro fra il giovane cantautore milanese Marlon Bergamini (’97) e il produttore Larsen Premoli nella primavera 2017, ha voluto omaggiarlo con una emozionante cover di ‘Life on Mars?’, uno dei successi di Bowie.

La band dei Marlon si forma nel Maggio 2017 con il chitarrista Emanuele Nanti (’97), il batterista Jody Brioschi (’98) e il bassista Andrea Dominoni (’92).

“E’ da tempo che sentiamo l’esigenza di rendere omaggio a Bowie– Racconta il gruppo– Dopo svariati tentativi ci siamo piacevolmente arresi all’idea che la cosa più onesta da fare era lasciar parlare lui, con solo gli accordi del pianoforte e le nostre voci”.

La cover di ‘Life on Mars?’ è stata registrata, mixata e masterizzata da Larsen Premoli, che ne ha prodotto e realizzato anche il video clip, presso i Reclab Studios (Milano).

MARLON sono: Marlon Bergamini (voce e chitarra acustica), Emanuele Nanti (chitarre elettriche e voce), Jody Brioschi (batteria e voce), Andrea Dominoni (basso e voce).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *