43 anni fa usciva Destroyer, l’album dei Kiss prodotto da Bob Ezrin

Quarto album in studio dei Kiss. Usciva 43 anni fa Destroyer, pubblicato il 15 marzo 1976 dalla Casablanca Records.

L’album è inserito nella lista dei 500 migliori album di tutti i tempi pubblicata dalla rivista Rolling Stone alla posizione 489.

Per la produzione di quest’album, il gruppo decise di ingaggiare Bob Ezrin, che ha collaborato con Alice Cooper e con i Pink Floyd per The Wall.

L’album vendette relativamente bene, circa 850.000 copie in patria, che valsero all’album la certificazione con il disco d’oro, ottenuta il 22 aprile 1976.

Però nel giro di un mese perse più di cento posizioni cadendo dall’undicesima alla numero 192. Anche i singoli estratti dall’album non riscossero il successo sperato.

Ma la svolta avvenne quando una radio locale trasmise il Lato B del singolo Detroit Rock City, la power ballad Beth cantata da Peter Criss divenne la maggiore hit della storia del gruppo negli Stati Uniti.

Il 9 settembre 2011 Destroyer viene certificato due volte disco di platino negli Stati Uniti dalla RIAA.

TRACCE:

Detroit Rock City (Stanley, Ezrin) – 5:20
Voce solista: Paul Stanley
King of the Night Time World (Kim Fowley, Mark Anthony, Stanley, Ezrin) – 3:13
Voce solista: Paul Stanley
God of Thunder (Stanley) – 4:13
Voce solista: Gene Simmons
Great Expectations (Simmons, Ezrin) – 4:21
Voce solista: Gene Simmons
Flaming Youth (Frehley, Stanley, Simmons, Ezrin) – 2:55
Voce solista: Paul Stanley
Sweet Pain (Simmons) – 3:20
Voce solista: Gene Simmons
Shout It Out Loud (Simmons, Stanley, Ezrin) – 2:50
Voce solista: Paul Stanley e Gene Simmons
Beth (Criss, Stan Penridge, Ezrin) – 2:45
Voce solista: Peter Criss
Do You Love Me (Fowley, Ezrin, Stanley) – 3:33
Voce solista: Paul Stanley
Rock and Roll Party – 1:25 – traccia fantasma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *