Ha fatto ballare il mondo con Reggae Night: Buon Compleanno Jimmy Cliff

Ha fatto ballare milioni di persone sulle note di Reggae Night. Festeggia 71 anni Jimmy Cliff, vero nome James Chambers, nato a St. James l’1 aprile 1948.

Jimmy Cliff


Cantante reggae giamaicano, ha raggiunto il successo con pezzi come Reggae Night soprattutto, e poi Hot Shot, Sittin’ in Limbo, Wild World, You Can Get It If You Really Want It.

La sua carriera inizia dopo Hurricane Hattie, singolo che divenne presto un successo discografico. Era prodotto da Leslie Kong, con cui Cliff collaborò fino alla di lui morte. Tra i suoi primi singoli “King of Kings”, “One Eyed Jacks” e “Pride and Passion” che non vendettero mai bene fuori i confini giamaicani.

Nel 1964 Jimmy venne scelto come rappresentante dell’Esposizione universale, dove venne ben presto reclutato dall’Island Records, etichetta discografica britannica.

Nel 1968 esce il suo primo album, “Hard Road to Travel”, che lo rende noto e gradito anche dalla critica. Con il singolo “Waterfall” vince l’International Festival in Brasile. Subito dopo compone “Wonderful World, Beautiful People” che scala le classifiche inglesi seguito dall’inno pacifista “Vietnam”, che il musicista folk-rock Bob Dylan giudica la miglior canzone di protesta che abbia mai sentito.
Pubblica altri due singoli “Wild World”, cover di Cat Stevens e “You Can Get It If You Really Want”, successi del 1970.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *