Buon Compleanno Glenn Cornick, primo bassista dei Jethro Tull

Il contributo ai primi tre album dei Jethro Tull. E poi l’incompatibilità di carattere con il resto della band e l’addio proprio alla vigilia dell’incisione e della pubblicazione di Aqualung, l’album capolavoro.

Nasceva il 23 aprile del 1947, a Barrow-in-Furness, nel Regno Unito, Glenn Cornick, primo bassista dei Jethro Tull.

Come detto, ha contribuito ai primi 3 album della band, abbandonandola quindi nel 1970 dopo l’uscita di “Benefit“. Nello stesso anno sposa Judy Wong, ragazza americana.

In quell’anno effettivamente era venuta a galla una sorta di incompatibilità di carattere fra Cornick e gli altri membri del gruppo i quali avevano uno stile di vita totalmente diverso dal suo, essendo Cornick più incline per natura al divertimento e alla ribellione.

Così il manager Terry Ellis lo invitò ad abbandonare la band non prima però di averlo aiutato a trovarne un’altra, i Wild Turkey, che ebbero un discreto successo all’epoca e comparvero anche come gruppo di supporto nei concerti dei Jethro Tull.

In seguito si spostò a Berlino per poi stabilirsi negli Stati Uniti dove incontrò Bob Welch, ex cantante/bassista dei Fleetwood Mac, con cui lavorò fino al 1977, anno in cui Cornick abbandonò il mondo della musica per circa dieci anni, diventando manager di un’impresa alimentare.

Successivamente fu impegnato musicalmente in diversi progetti lavorando anche con alcuni membri dei vecchi Wild Turkey con i quali pubblicò altri 3 album. Muore a causa di un attacco di cuore il 29 agosto 2014 all’età di 67 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *