‘Più calmo di te’, l’imperdibile svolta per la ‘Vinnie Jonez Band’

Cinque brani per un punto di svolta.
‘Più calmo di te’, prodotto dalla Vinnie Jonez Band, è il nuovo EP della formazione rock romana. Il lavoro, composto da cinque brani, arriva dopo il precedente disco “Nessuna cortesia all’uscita” (2016) e rappresenta un punto di svolta per la band, che sceglie un taglio più melodico per i pezzi.
Disponibile da marzo in digital download e sulle piattaforme streaming, l’album è stato registrato, mixato e masterizzato presso Hell Smell Studio di Alessandro Gavazzi, Roma.

Vinnie Jonez Band


Li abbiamo intervistati, per farci raccontare quest’ultimo, interessantissimo (e imperdibile), lavoro.
Ecco cosa ci hanno raccontato:
4 anni di vita, un album e due EP, l’ultimo considerato come un punto di svolta per la band. Cosa rappresenta la Vinnie Jonez Band? 

Gianluca – Ciao e grazie per lo spazio, per noi ogni cosa che registriamo è e deve essere un punto di svolta. Lo è stato il primo ep “Supernothing” dato che era la svolta per noi quattro con la nascita del progetto Vinnie Jonez Band, lo è stato ancor di più “Nessuna Cortesia all’uscita” in quanto primo full lenght con la svolta dell’italiano nei testi e lo è ancor di più questo nuovissimo “Più calmo di te” perché va a consolidare la nostra idea di musica racchiudendola in cinque brani che riassumono esattamente dove vogliamo andare.

Chitarra, basso, batteria e voce: chi ha avuto l’idea di far nascere una band tra Gianluca Sacchi, Marco Cleva, Ludovico Gatti  e Andrea Ilardi?

G. – Io, Andrea e Ludovico venivamo da una band sciolta a fine 2014, mentre io e Marco avevamo suonato insieme in un’altra band tra il 2006 e il 2010. L’idea è stata una cosa maturata in tutti e già in primavera 2015 avevamo il nostro primo EP.
Nel 2018 Ludovico è stato sostituito da Francesco che in poco tempo è diventato uno di noi a tutti gli effetti.

Dopo il disco ‘Nessuna cortesia all’uscita’ del 2017, nel 2018, avete buttato giù i testi per questo nuovo lavoro: difficile buttare giù e assemblare i testi o il fatto di aver scritto di getto può avervi in qualche modo favorito?

G. – I testi vanno di pari passo alla musica, per fortuna non c’è mai stata nessuna difficoltà di scrittura, anzi…quando le cose vengono facili bisogna approfittarne e magari perdere tempo cercando arrangiamenti non banali.

Cosa significa essere ‘Più calmo di te’? Punti di forza e caratteristiche dell’album (e dei pezzi)?
G. – Essere più calmo di te è per noi quasi un modus vivendi, è una frase che ha allo stesso tempo il potere di chiudere una discussione o di gettarne benzina sul fuoco.
Il disco invece per noi segna un ennesimo punto di svolta, un ennesimo passo avanti verso ciò che stiamo cercando e che speriamo di non trovare mai così da non arrestare mai la ricerca.
Ogni lavoro che tireremo fuori dovrà rappresentare un passo in avanti, questa è l’idea.

Ecco la tracklist:

  1. PIU’ CALMO DI TE
    (testo e musica: Gianluca Sacchi)
  2. LAGHERTA
    (testo e musica: Gianluca Sacchi)
  3. IL PAESE RESPIRA
    (testo e musica: Gianluca Sacchi)
  4. FANGO
    (testo: Gianluca Sacchi – musica: Andrea Ilardi, Gianluca Sacchi)
  5. NEBBIA
    (testo: Gianluca Sacchi – musica: Vinnie Jonez Band)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *