Gli Afa, un anno dopo: ecco ‘Ad est’, aspettando ‘Mercurio di notte’

A distanza di un anno dalla pubblicazione del singolo autoprodotto “Tre passi”, la band siciliana AFA torna con il brano “Ad est” (La Stanza Nascosta Records), da sabato 8 giugno in rotazione radiofonica e disponibile per l’acquisto e l’ascolto su tutte le maggiori piattaforme digitali.

“Ad est” anticipa l’uscita del debut-album “Mercurio di notte”, di prossima pubblicazione per l’etichetta discografica “La Stanza Nascosta Records” del musicista e produttore Salvatore Papotto.

“Nel brano-raccontano gli Afa- fatti, eventi, persone e ambienti si fondono e diventano magia. Ricordi, foto, scarpe dismesse, stanze chiuse rievocano ricordi che sembravano perduti; il passato rivive in un tripudio emozionale denso di suggestioni, profumi e colori, sullo sfondo di una Sicilia in festa”.

“Abbiamo optato-proseguono gli Afa- per una linea melodica energica, scandendo con batteria e basso un beat definito; l’idea di base era di dare al pezzo un’impronta rock, con dei riff di chitarra riconoscibili e una spruzzata di elettronica”.

Il videoclip ufficiale- diretto, filmato ed editato da Giuseppe Genduso- veste alla perfezione un pop-rock frizzante e di immediata resa radiofonica, che si candida a diventare una delle hit dell’estate.

Gli AFA nascono nel 2016 dall’incontro di tre ragazzi di Alimena, nel cuore della Sicilia, in provincia di Palermo. La prima formazione annovera Andrea Seminara (Voce e Chitarra Acustica), Fabio Simili (Voce e Cajon) ed Alex Di Maria (Chitarra Acustica). Dalle iniziali dei componenti prende forma il nome della band.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *