–Gilmour torna a Pompei? Due serate a luglio

David Gilmour a Pompei, ci siamo? 45 anni dopo le riprese dello storico film-documentario-concerto di Adrian Maben (fu girato in 4 giorni appena, dal 4 al 7 ottobre del 1971), il chitarrista dei Pink Floyd potrebbe tornare a suonare tra le famose rovine il prossimo mese di luglio, i giorni 7 e 8, giovedì e venerdì. L’indiscrezione è stata lanciata dalla versione online del quotidiano Il Mattino, a breve pare che possa uscire l’ufficialita’ da parte del ministero dei Beni Culturali, forse tra oggi e domani, magari per bocca del ministro Dario Franceschini.
Per il Mattino le serate sarebbero riprese da telecamere ad HD.

C_4_articolo_2120371_upiImagepp

 

Dietro l’evento, scrive il quotidiano campano, “Mimmo D’Alessandro, promoter di Somma Vesuviana che con il socio Adolfo Galli porta in Italia le piu’ grandi star internazionali e da anni cerca di riportare il grande rock in Campania”, che “e’ stato nei giorni scorsi sul posto riscontrando collaborazione e voglia di fare. Il soprintendente Massimo Osanna e’ molto attratto dall’idea, ma ha bisogno delle necessarie garanzie di salvaguardia per una cornice in qualche modo vergine rispetto al meno capiente Teatro Grande”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *