Live a Pompei, GILMOUR: VOLEVO FARLO DA TEMPO

“Qualcosa che volevo fare già da un po’”. E che, finalmente, sarà realtà dopo ben 45 anni. David Gilmour suonerà a Pompei il 7 e l’8 luglio, 45 anni dopo lo straordinario, indimenticabile, ‘Live at Pompeii‘ dei Pink Floyd in formazione completa. Diretti da Adrian Maben, nell’Anfiteatro romano diedero vita ad un evento che avrebbe segnato la storia della musica internazionale, un concerto, senza pubblico, in cui suonarono pezzi straordinari come Echoes, Set The Control For The Heart Of The Sun, Careful with That Axe Eugene.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=dOwroLGc5r4&w=560&h=315]

Dopo trattative, quindi, Gilmour torna in quell’Anfiteatro anche se senza Roger Waters, senza Nick Mason e soprattutto senza Richard Wright, scomparso nel 2008: “E’ un po’ che volevo farlo”, ha detto il chitarrista all’Associated Press ricordando che quell’Anfiteatro “non fu più usato per un concerto da allora” e per la prima volta “ci sarà tanto pubblico da quando uccidevano i gladiatori 2.000 anni fa. E’ incredibile“.

 

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=HlqdqZCO5is&w=560&h=315]

 

AGA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *