Pink Floyd: otto canzoni, un tributo a Syd e un Tour. Bufala…o no?

Indiscrezione, anticipazione, bufala o clamorosa verità. Lo dirà il tempo, lo confermerà o lo smentirà. Intanto, però, l’attesa cresce. Chi aspetta la conferma per dire “ecco, lo dicevo che era l’ennesima bufala”. O al contrario, chi l’attende sperando di poter vivere l’Evento.

Della reunion dei Pink Floyd si parla da una vita. Così prima del Live 8 del 2005, quando Roger Waters, Richard Wright, Nick Mason e David Gilmour si ritrovarono sul palco di Londra per la grande manifestazione di Bob Geldof, così anche dopo, nonostante le smentite e i ‘no’ decisi di Roger e David e il ‘magari’ di Nick Mason (“Perché no? Mi piacerebbe farlo”).

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=4RYIxViWyCI&w=560&h=315]

E ora, eccola che ritorna. Complice forse un David Gilmour straordinario che sta dando spettacolo in mezza Europa, un Roger Waters che si dice essere pronto a tornare ‘live’ dal 2017, rispunta l’indiscrezione, anzi l’Indiscrezione.

Alcuni siti, infatti, stanno rilanciando quelle che sono ovviamente delle indiscrezioni. Su tutte, c’è n’è una che addirittura fornisce dei particolari dettagliati, che vorrebbe Waters, Mason e Gilmour (Wright è scomparso nel 2008, dopo aver cercato di sconfiggere il cancro) già in studio di registrazione con 8 nuove canzoni registrate. Un virgolettato che viene riportato parla addirittura del “miglior tributo a Syd Barrett mai realizzato”.

Nuovo album, nuovo tour. E sì, perché l’indiscrezione non si ferma qui: si parla di un tour in giro per il mondo a fine 2017.

Insomma l’ennesima bufala? O indizi che nascondono una verità? Sicuramente non ci sarà alcuna reunion, Waters e Gilmour resteranno gli eterni fratelli/nemici e Mason continuerà a godersi la sua passione per le auto, aspettando una chiamata (“Ho tutto, la mia batteria, una valigia pronta davanti alla porta di casa, per quando arriverà la chiamata. Ma non è che tengo il fiato”).

   Però crederci, sperare che sia tutto vero, pur sapendo che così non sarà…è un’emozione che solo un gruppo come i Pink Floyd può dare.

AGA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *