Dylan e il Nobel, un amore mai nato…

“Maleducato e arrogante”. E’ durissima la reazione dell’Accademia di Svezia al comportamento di Bob Dylan, che sta letteralmente snobbando il premio Nobel ricevuto nei giorni scorsi. Per Waestberg, uno dei giurati del premio, intervistato dall’agenzia di stampa Dpa, ha detto che se Dylan “non si farà vivo presto, direi entro il mese prossimo, potrei considerarlo un maleducato e ignorante”. Il 10 dicembre è in programma la premiazione a Stoccolma.

“Sembra un uomo molto scontroso e riservato- ha detto ancora- Non mi pare nulla di sorprendente. Ci rilasseremo e aspetteremo. O comparirà, e sarà il benvenuto, e organizzeremo qualche altra cosa per la festa. In ogni caso sarà uno dei premiati”. Quindi il Nobel resta a Dylan.

Ultimamente polemiche sono scoppiate a causa della scelta di togliere la frase, striminzita, apparsa sul suo sito, in cui da la notizia della vittoria del premio. Sulla sua pagina Facebook, però, la frase non è mai stata tolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *