WATERS: Al Desert Trip per essere PINK FLOYD per una notte (VIDEO)

“Era il momento di essere Pink Floyd per una notte”. Eppure lui dei Pink Floyd ha fatto parte per 20 anni. Li ha fondati con Syd Barrett, Richard Wright e Nick Mason. Ne è poi diventato il leader, dopo la rinuncia forzata a Syd, regalando al grande pubblico album straordinari come Dark Side Of The Moon, Wish You Were Here. Eppure…neanche fosse un musicista alle prime armi, evidentemente ancora innamorato di una idea di musica, di una realtà che ha fatto e fa ancora felici appassionati di tutto il mondo, nonostante l’addio traumatico del 1985, ha voluto essere “Pink Floyd per una notte”.

Roger Waters, intervistato dall’AP, ha raccontato la recente esperienza vissuta al Desert Trip Festival, in California. Un evento unico, per certi versi straordinario, che lo ha visto salire sul palco per due volte a distanza di una settimana l’una dall’altra, dividendo il palco con altri straordinari artisti come i Rolling Stones, Bob Dylan, Neil Young, Paul McCartney e gli Who (“Io amo gli Who”).

Leaving just a memory

Pubblicato da Desert Trip Indio su lunedì 17 ottobre 2016

“Nel 2008 ho suonato a Coachella”, ha detto Waters ricordando come Paul Tollett, l’organizzatore di Desert Trip, gli avesse chiesto di tornare (l’evento si è tenuto proprio nella stessa località del Coachella) “ma un evento in Primavera non mi era sembrata una buona idea”. Decisivo un incontro successivo a Nashville: “Ero alle prese con la mia opera e mi ha detto ‘E se facessimo qualcosa in autunno, un evento unico? Non mi aspettavo di andarci”. Era arrivato, quindi, per Waters il momento di essere Pink Floyd “per una notte”. Che poi alla fine sono state due. Il bassista, infatti, ha proposto un repertorio interamente floydiano in entrambe le occasioni: “E’ stato molto bello, è stato un onore esserci”.

Leave them kids alone

Pubblicato da Desert Trip Indio su lunedì 10 ottobre 2016

#deserttrip #rogerwaters

A post shared by Daily Vinyl (@momentarylapseoffloyd) on

#deserttrip #rogerwaters

A post shared by Daily Vinyl (@momentarylapseoffloyd) on

#deserttrip #rogerwaters

A post shared by Daily Vinyl (@momentarylapseoffloyd) on

 

Una voglia matta, quella di Waters, che se magari dovesse tornare, con David e Nick….

I like to be here when I can 📸: Kevin Winter

A post shared by Desert Trip (@deserttripindio) on

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *