Buon compleanno Jimmy: 73 anni a ‘tutto rock’ per l’immensa chitarra dei Led Zeppelin (VIDEO)

Soprattutto delizia. Anche se, paradossalmente, l’assolo di Stairway To Heaven per anni è stato (quasi) anche un po’ croce. Soltanto a giugno dello scorso anno, infatti, una giuria di Los Angeles ha stabilito che non è un plagio di Taurus, traccia dell’omonimo album degli Spirit. Ma per Jimmy Page, quello di Stairway To Heaven non è neanche il miglior assolo di chitarra della storia della musica (“Ne preferisco altri”), come invece decretato dai lettori di una rivista specializzata.

https://youtu.be/9Q7Vr3yQYWQ

 

Mai banale Jimmy Page. Il chitarrista e compositore britannico, all’anagrafe James Patrick Page, compie oggi 73 anni. Nato il 9 gennaio del 1944 a Londra, è considerato uno dei più influenti chitarristi della storia e collocato nelle prime posizioni di un po’ tutte le classifiche delle riviste di musica più importanti del globo: ad esempio secondo Rolling Stone è dietro solo a Eric Clapton e Jimi Hendrix.

 

Dopo una prima esperienza negli Yardbirds, in cui prese il posto di Eric Clapton, dopo un iniziale rifiuto per il rispetto nei confronti dell’autore di pezzi come Tears in Heaven, (curiosità: negli Yardbirds hanno suonato tutti grandi chitarristi, Jeff Beck, Eric Clapton e, appunto, Page),  con i Led Zeppelin ha scritto memorabili pagine della storia del rock, influenzando band del panorama hard rock e heavy metal dagli Anni 70 in poi. Eterni gli assoli nei grandi successi della band: detto di Stairway To Heaven, l’intro di Whole Lotta Love, poi Babe I’m Gonna Leave You, Since I’ve Been Loving You. E solo per citarne un millesimo della straordinaria produzione del periodo ‘Led Zeppelin’.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *