“Vediamo. Se non fa gli stadi potrebbe essere un’occasione per fargli una proposta”. Max Bucci, uno degli organizzatori del Rock in Roma, non esclude a priori la possibilità di provare ad avere Roger Waters alla prossima edizione del Festival, quella del 2018. “Dopo aver avuto Gilmour…”. Il prossimo 26 maggio il bassista fondatore dei Pink Floyd inizierà il suo ‘Us+Them’ tour che lo vedrà in giro per il Nord America, in Europa dovrebbe sbarcare nel 2018.

Quest’anno Rock in Roma è in programma all’Ippodromo delle Capannelle dal 23 giugno al 2 agosto: tra gli altri ci saranno Red Hot Chili Peppers, Mannarino, Daniele Silvestri e Marilyn Manson.

 

Annunci