Ero così emozionata che dopo aver udito le sue parole ‘Azzurra, you made it!’, le ho chiesto conferma di ciò a cui si stesse riferendo perché quasi non riuscivo a crederci…”. Nessun sogno, ma una bella realtà. Per tutti i fan di Roger Waters, e non solo. Azzurra Caccetta è una giovane e bravissima ballerina, nata in provincia di Lecce, protagonista del video di ‘The Last Refugee’, la terza traccia di ‘Is This the Life We Really Want?’, il nuovo album di inediti di Roger Waters, arrivato 25 anni dopo ‘Amused To Death’. Uno di quei ‘rari’ casi in cui la canzone e il video sono di qualità.
Intervistata dall’agenzia di stampa DIRE, Azzurra racconta le sue emozioni, la sua passione per il ballo e per Londra, città che da anni ormai l’ha accolta. Soprattutto, ricorda quando fu scelta per il video di Waters, non nascondendo una certa emozione: “Quando la mia agente mi ha telefonato per comunicarmi che ero stata scelta per il ruolo della Rifugiata, il mio cuore ha iniziato a battere all’impazzata. Ero così emozionata che dopo aver udito le sue parole ‘Azzurra, you made it!’, le ho chiesto conferma di ciò a cui si stesse riferendo perché quasi non riuscivo a crederci… Sono stata invitata al casting per il corto a cui la mia agente un paio di settimane prima mi aveva proposto, e richiamata per un call back la mattina seguente“. E ancora: “Non ho avuto il piacere di incontrare Roger Waters di persona, ma ho avuto l’onore di sapere che ero stata la sua first choice sin dal primo provino ed ovviamente il grandissimo privilegio, con la partecipazione al corto, di essere stata messa al servizio della sua arte e del suo messaggio umanitario. Sean Evans era sul set, e lavorare con lui è stata un’esperienza straordinaria. La sua ricerca di perfezione ha del sovrumano. Il risultato finale, pura poesia”.

Clicca qui per leggere l’intervista completa sul sito della DIRE

 

Annunci