Finisce all’asta la copia di ‘Double Fantasy’ che John Lennon autografò al suo assassino Mark David Chapman poco prima della sua morte, l’8 dicembre del 1980. Sarà venduto a 1,5 milioni di dollari.

Il portavoce della casa d’aste californiana momentsintime.com ha così commentato: “Siamo molto entusiasti di mettere un pezzo così importante sul mercato”, ha dichiarato Bob Zafian.

 

 

a54805272418e98d50dfa4f3d1ce7c24--liverpool-lp

 

 

L’album è stato trovato nel sottovaso di una pianta da un passante quella notte stessa: lo ha consegnato alla Polizia per essere usato come prova, per poi riceverlo dai funzionari, con tanto di lettera di ringraziamento, un anno dopo. Oltre all’autografo, sul disco sono presenti anche le impronte di Chapman. L’anonimo che ha trovato il disco, fan dei Beatles, ha nascosto l’album sotto il suo letto per 18 anni prima di decidere di venderlo a un collezionista privato nel 1999.

Ora, il nuovo proprietario ha scelto di rimetterlo all’asta.

Annunci