Johnny Hallyday, uno dei più famosi cantanti e attori francesi degli ultimi 50 anni, si è spento all’età di 74 anni a Marnes-la-Coquette, un comune situato a ovest di Parigi.

Hallyday, il cui vero nome era Jean-Philippe Smet, era malato già da tempo di un tumore ai polmoni. In questi ultimi giorni, dopo il ricovero in una clinica, Hallyday aveva scelto di tornare a casa. La notizia della sua morte è stata data ad AFP da sua moglie Laeticia Hallyday, che ha scritto in un comunicato: “Johnny Hallyday è andato via. Scrivo queste parole senza potervi credere. E tuttavia è proprio così. Il mio uomo non c’è più, ci ha lasciati questa notte così come ha vissuto lungo tutto il corso della sua vita, con coraggio e dignità”.

Johnny ha rappresentato una vera e propria icona nazionale per il popolo francese per il suo aver esportato il rock’n’ roll negli ambienti parigini, da qui il nome di ‘Elvis francese’.
Memorabile la sua esibizione nel 2000 proprio sotto al più grande simbolo francese, la Tour Eiffel.

Tanti i volti dello spettacolo che hanno espresso il loro dolore per la scomparsa del cantante, tra cui Celine Dion che ha scritto sul suo profilo Twitter:
“Sono molto triste nel sentire la notizia che Johnny Hallyday è morto. Era un gigante nel mondo dello spettacolo…una vera icona! I miei pensieri vanno alla sua famiglia, ai suoi cari e ai milioni di fan che lo adoravano da molti decenni. Ci mancherà tristemente, ma non lo dimenticherò mai.”

Annunci