Era il 1968 quando SINATRA incideva 'MY WAY'. Incredibile che il brano all'inizio venne scartato…

Uno dei suo pezzi più celebri e senza dubbio dei più apprezzati: stiamo parlando di ‘My Way’ di Frank Sinatra.
Proprio il 30 dicembre del 1968 Sinatra si trovava in studio di registrazione per incidere il pezzo che verrà poi pubblicato nel marzo 1969.
Il brano in realtà era stato inizialmente scritto in francese dal cantante Jacques Revaux, il cui manager bocciò il pezzo (che in origine si chiamava ‘For Me’) tacciandolo come “troppo triste e con una melodia già sentita”.
Sarà poi Claude François nel 1967 a riprendere il pezzo di Revaux riscrivendone il testo  grazie all’aiuto dal paroliere Gilles Thibaut, dando al brano il titolo ‘Comme d’habitude’,

La canzone di François fu un successo: ottenne subito il disco d’oro e venne reinterpretata anche in italiano, tedesco e spagnolo. Nella versione italiana i versi furono scritti da Andrea Lo Vecchio e il brano, ‘Come sempre’, uscì nella facciata B del 45 giri “Se torni tu” .

La versione tedesca si chiamava ‘So leb dein Leben’  e quella in spagnolo  ‘A mi manera’.
Fu però Paul Anka, che si trovava in quel periodo in Francia, ad ascoltare il brano ‘Comme d’habitude’ alla radio e, colpito dal brano, pensò a un adattamento in inglese. Dopo essersi recato a Parigi per trattare l’acquisto dei diritti, compose i versi e sottopose la canzone, intitolata ora ‘My Way’ (A modo mio), a Frank Sinatra.
L’interpretazione di Sinatra ha portato il brano oltreoceano, facendolo diventare anche negli Usa uno dei brani più celebri e amati.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *