Benvenuto 2018, tra 18 giorni l’inaugurazione della mostra sui PINK FLOYD. Con Mason e Waters?

Cinquant’anni di storia raccontati in una mostra incredibile. L’anno che sta arrivando, regalerà all’Italia, a Roma in particolare, subito un evento da non perdere.


Il 19 gennaio, infatti, sarà inaugurata al Macro la mostra ‘The Pink Floyd Exhibition – Their Mortal Remains’ che racconta i 50 anni della band inglese. Dopo il grande successo nell’edizione londinese al Victoria and Albert Museum, la mostra arriva quindi in Italia, al museo di via Nizza (la vendita dei biglietti è iniziata lo scorso 29 novembre) e durerà fino a luglio. Ci mostrerà la divisa da ufficiale di Roger Waters, ‘The Division Bell’, il prima di Dark Side Of The Moon, la batteria di Nick Mason, le chitarre di David Gilmour. E tanto altro ancora. Dopo aver fatto sopralluoghi in più location romane è stato quindi scelto il Macro.

24058912_1819718038070618_2999153449334214656_n

   La mostra arriva a Roma dopo l’enorme successo del debutto di qualche mese fa a Londra, che ha visto la partecipazione di più di 400.000 persone. Rispetto a Londra la mostra presenterà circa 40 oggetti diversi, “più legati all’Italia”: quindi ai concerti di Pompei del 1972, di Venezia del 1989, ma nessuno del 1968 al Piper. Il percorso espositivo che guida il visitatore seguendo un ordine cronologico, è sempre accompagnato dalla musica e dalle voci dei membri passati e presenti dei Pink Floyd, tra cui Syd Barrett, Roger Waters, Richard Wright, Nick Mason e David Gilmour. Il momento culminante è la Performance Zone, in cui i visitatori entrano in uno spazio audiovisivo immersivo, che comprende la ricreazione dell’ultimo concerto dei quattro membri della band al Live 8 del 2005 con Comfortably Numb, appositamente mixata con l’avanguardistica tecnologia audio AMBEO 3D della Sennheiser, oltre al video, in esclusiva per Roma, di One Of These Days, tratto dalla storica esibizione del gruppo a Pompei.

Alla inaugurazione della mostra, che è stata presentata lo scorso mese di novembre, parteciperà sicuramente Mason: “Io ci sarò- ha detto il batterista, presente all’inaugurazione- E ci sarà anche Roger. Era un segreto? Mi dispiace…”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...