MOSTRA PINK FLOYD, buona affluenza all'apertura

Un perfetto clima inglese ha fatto da cornice all’apertura della mostra sui Pink Floyd al Macro di Roma.

Buona l’affluenza di pubblico, formata da appassionati e/o curiosi di tutte le età, da giovanissimi a ragazzi con lo zaino sulle spalle, a fan di età più avanzata. Molti, sui social, hanno raccontato le proprie emozioni, criticato, apprezzato la ‘The Pink Floyd Exhibition: Their Mortal Remains’.

20180119_094104

 

“Un’esperienza indimenticabile- ha scritto Bartolomeo sulla pagina Facebook della mostra- Ma c’erano diversi aspetti da migliorare. Le targhe che descrivono gli oggetti, le foto e quant altro spesso erano illeggibili perché scritte in piccolo e male illuminate. Il sistema di entrata a scaglioni è stato un vero disastro perché i primi ambienti della mostra si sono affollati e osservare da vicino tutto quello che c’era da vedere è stato impossibile”. Per Marco la mostra “è un salto nel passato dove entri ed inizi a ripercorrere la tua vita legata alla loro musica. Ti tornano in mente ricordi felici e meno felici, è incredibile quanto tempo hai passato insieme a loro, oramai è come se facessero parte della tua famiglia”.

20180119_093724

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *