PAUL SIMON dice BASTA: Questo il mio ultimo tour, addio dopo il concerto di Londra

Sollevato, destabilizzato, elettrizzato. Un misto di sentimenti, di emozioni. Anche se sei Paul Simon e per 60 anni hai emozionato milioni di appassionati, fan, curiosi. E se sei Paul Simon e decidi di dire basta, di non voler più cantare dal vivo, quel mondo lì non può rimanere indifferente.

Lui non lo è di certo: “Mi sono chiesto cosa avrei provato il giorno in cui avessi deciso di considerare giunta alla sua fine naturale la mia carriera musicale. Ora lo so: mi sentirei un po’ destabilizzato, un po’ elettrizzato e un po’ sollevato”. Sono queste le parole usate dal cantautore statunitense Paul Frederic Simon, per tutti semplicemente Paul, ha voluto annunciare ai propri fan, con una lettera pubblicata sul proprio sito la decisione di voler chiudere, di volersi ritirare dalle scene.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=L-JQ1q-13Ek&w=560&h=315]

 

Nato a Newar, in New Jersey, il 13 ottobre del 1941, da Louis e Belle Simon, rispettivamente un celebre bassista e una maestra elementare, entrambi ebrei di origine ungherese, inizia la sua carriera con il suo amico Art Garfunkel. Il successo arriva già con il primo album, Wednesday Morning, 3 A.M., pubblicato il 19 ottobre 1964. Inizialmente l’album non ebbe un grande riscontro, ma il brano The Sound of Silence di Simon iniziò a essere sempre più richiesto alle radio, contribuendo in maniera decisiva a far conoscere i due artisti. Ancora Simon nel suo messaggio ai fan: “Mi piace fare musica, la mia voce è ancora forte, e la mia band è un affiatatissimo gruppo di musicisti di talento. Ma, sfortunatamente, abbiamo perso il nostro primo chitarrista e mio grande amico da 30 anni, Vincent N’guini, che è morto lo scorso dicembre. Anche se la sua perdita non sia l’unica ragione per cui ho deciso di smettere con i tour, certamente è una delle ragioni”.

Simon si ritirerà definitivamente alla fine del Farewell Tour, che comincerà il prossimo 16 maggio a Vancouver, in Canada e si concluderà a Londra il 15 luglio. 

 

North America
DATACittàLocationIN VENDITA  (All Times Local)
Maggio 16Vancouver, BCRogers ArenaFri, Feb. 9 @ 10am
Maggio 18Seattle, WAKey ArenaFri, Feb. 9 @ 10am
Maggio 19Portland,  ORMODA CenterFri, Feb. 9 @ 10am
Maggio 22Los Angeles, CAHollywood BowlFri, Feb. 9 @ 10am
Maggio 23Los Angeles, CAHollywood BowlFri, Feb. 9 @ 10am
Maggio 25Oakland, CAOracle ArenaFri, Feb. 9 @ 10am
Maggio 27Las Vegas, NVMGM Grand Garden ArenaFri, Feb. 9 @ 10am
Maggio 30Denver, COFiddler’s GreenFri, Feb. 9 @ 10am
Giugno 1Dallas, TXAmerican Airlines ArenaFri, Feb. 9 @ 10am
 Giugno 2Houston, TXToyota CenterFri, Feb. 9 @ 10am
 Giugno 4Austin, TXFrank Erwin CenterFri, Feb. 9 @ 10am
 Giugno 6Chicago, ILUnited CenterSat, Feb 10 @ 10am
Giugno 8St. Paul, MNXcel Energy CenterSat, Feb 10 @ 10am
Giugno 10Detroit, MIDTE Energy CenterFri, Feb. 9 @ 10am
Giugno 12Toronto, ONAir Canada CentreFri, Feb. 9 @ 12pm
Giugno 13Montreal, QCBell CentreSat, Feb 10 @ 12pm
Giugno 15Boston, MATD GardenSat, Feb 10 @ 10am
Giugno 16Philadelphia, PAWells Fargo CenterSat, Feb 10 @ 10am
Giugno 19Greensboro, NCGreensboro ColiseumFri, Feb. 9 @ 10am
Giugno 20Nashville, TNBridgestone ArenaSat, Feb 10 @ 10am
UK & Europe
DATACittàLocationiN VENDITA (All Times Local)
Giugno 30Stockholm, SWEDENEricsson GlobeThu, Feb 8 @ 9am
Luglio 1Oslo, NORWAYSpektrumThu, Feb 8 @ 9am
Luglio 3Copenhagen, DENMARKRoyal ArenaThu, Feb 8 @ 9am
Luglio 5Antwerp, BELGIUMSportpaleisThu, Feb 8 @ 10am
Luglio 7Amsterdam, HOLLANDZiggo DomeFri, Feb 9 @ 11am
Luglio 10Manchester, UKManchester ArenaFri, Feb. 9 @ 9am
Luglio 11Glasgow, UKSSE HydroFri, Feb. 9 @ 9am
Luglio 13Dublin, IRELAND*RDS ArenaMon, Feb 12 @ 9am
Luglio 15London, UK*Hyde Park, BST FestivalOn Sale Now

* Special Guests James Taylor e Bonnie Raitt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *