CLAUDIO GOLINELLI: ‘Non tradirò mai Vasco’. Un’amicizia che dura da 40 anni

“Vasco mi ha portato via con la forza da Gianna Nannini, mi ha fortemente voluto e io non lo tradirò mai. Capisci, mai! 40 anni insieme vogliono dire tanto”. Queste le parole di Claudio Golinelli detto ‘Il Gallo’, storico bassista di Vasco in un’intervista con il Corriere di Viterbo.
Gollinelli sarà ospite il prossimo 17 dicembre al Sunkeys di Vetralla, insieme Rockom Tribute Band.
“Suonare con Vasco è sempre la stessa immensa emozione- ha aggiunto Golinelli- se penso ad esempio a ‘Siamo solo noi’, che è diventata una specie di inno del Blasco, la sento mia. Il giro di basso che si sente nel brano lo ha voluto fortemente lui. Io all’epoca ancora suonavo con Gianna Nannini, e il Komandante aveva sentito un mio assolo, così mi ha proposto di adattarne gli accordi per crearne uno da inserire in ‘Siamo solo noi’. Dopo una notte di lavoro avevo il giro di basso pronto. Da quando ho iniziato a lavorare con lui 40 anni fino ad oggi devo ammettere che provo sempre grandissime emozioni, anzi, molto più di emozione. Mi sento veramente orgoglioso”.

Quando a Golinelli viene inoltre chiesto se ci sono altri concerti in programma dopo Modena Park, il bassista risponde: “Penso che la nostra storia non sia ancora finita. Modena Park è stato l’evento assoluto, quello che non si potrà mai più ripetere perché è unico e continuerà ad essere unico in eterno. Quest’anno siamo impegnati in 10 concerti e sarà una cosa strepitosa, ma molto diversa dal concertone dello scorso anno. Continuiamo la nostra vita, con la nostra musica, dopo l’ultimo capitolo scritto a Modena”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *