Voce unica, artista universale: buon compleanno Al Jarreau

La passione per il jazz, ma anche per l’R&B, il soul e il pop. Difficile catalogare un artista come Al Jarreau, all’anagrafe Alwyn Lopez Jarreau, nato il 12 marzo del 1940 a Milwaukee.  Capace di vincere Grammy Award in tre diverse categorie: jazz, pop, e R&B, è stato sicuramente un cantante moderno, capace di esplorare con la voce tutte le timbriche su ritmi swing, pop, jazz e R&B.

Figlio di un pastore della Chiesa Avventista del Settimo Giorno, e con la madre che suonava il pianoforte in chiesa, ebbe le prime esperienze canore in un coro ecclesiastico di Milwaukee, iniziando secondo alcune fonti con i fratelli all’età di quattro anni. Le prime vere esperienze professionali sono legate ad un trio capitanato da George Duke; da allora Jarreau decise di intraprendere la carriera di cantante professionista.

Nel 1981 pubblica l’album Breakin’ Away, che contiene il brano We’re in This Love Together e che lo porterà a vincere il Grammy come miglior cantante pop e quello come miglior cantante jazz. Riceve un altro Grammy, per questo disco, grazie al brano Blue Rondo à la Turk, rivistazione del successo di Dave Brubeck.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *