L’ultima volta (live) di Joan Baez: Smetto, ho problemi con la voce

Joan Baez getta la spugna. L’usignolo di Woodstock non ce la fa più: “Ho dei problemi con la voce”. Di questo, e non solo, ne ha parlato in una intervista rilasciata al mensile Buscadero.

E’ appena uscito il suo nuovo album, Whistle down the wind’, mentre ad agosto sarà in Italia per 4 date:

5  Agosto – VERONA – Teatro Romano / Verona Folk

6 Agosto – ROMA Terme di Caracalla

8 Agosto – UDINE Folkest/Castello

9 Agosto – BRA (CN) Cortile dell’Agenzia di Pollenzo

(biglietti su www.ticketone.it)

Ma se resta possibilista sulla pubblicazione di nuovi album, è decisamente negativa sulla possibilità di continuare a cantare dal vivo: “Finché tanto su delle modulazioni normali, non ho alcun problema- ha detto a Buscadero- Ma quando devo usare dei toni più acuti, devo salire con la voce, allora ho dei problemi. Non ce la faccio. La mia voce cambiata, non è più quella di una volta e faccio molta fatica a mantenere quella io. È ora di smettere, sono 60 anni che faccio questo mestiere”.

La passione per la musica resta però troppo forte per smettere definitivamente: “Se continuerò a fare dei dischi? Non lo so, non dico di no. Questo disco per una ricerca delle canzoni, per il tempo che ci ho messo a deciderlo, mi è costato parecchia fatica. La voce non è più quella di prima, ma non mi sento di dire di no: mi piace la musica, canto ancora volentieri e, quando ho del materiale interessante tra le mani, mi viene voglia di mettere nero su bianco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *