FIRENZE ROCKS, avvio pazzesco: i Guns sul palco con i Foo Fighters!

Inatteso. E per questo, se possibile ancora più bello. Ha preso il via con i Foo Fighters l’edizione 2018 del Firenze Rocks, un evento incredibile, 4 giorni di musica come pochi altri posti in Europa (almeno), alla Visarno Arena. Per la band di Dave Grohl si è trattato dell’unica data italiana, sulla scia dell’acclamatissimo Concrete and Gold Tour (Leggi anche Dopo 3 anni il ritorno dei FOO FIGHTERS).

 

Un evento da tutto esaurito, un clima infuocato e non solo per la temperatura per i 60mila accorso all’ippodromo. Che è salita quando Grohl e i Foo Fighters sono saliti sul palco per un concerto straordinario. Che è diventato poi incredibile per una sorpresa che ha entusiasmato ancora di più quelli che hanno avuto fortuna e possibilità di arrivare fino al Firenze Rocks in questa prima giornata.

Dopo pezzi come Run, Learn to Fly, My Hero, in scaletta c’era anche una certa It’s so easy. Ed è a questo punto che Axl Rose, Slash e Duff McKagan sono saliti sul palco, invitati da Grohl e compagni per una esibizione esplosiva, incredibile.

It's So Easy with the Foo Fighters at Firenze Rocks in Florence, Italy…

Pubblicato da Guns N' Roses su giovedì 14 giugno 2018

  1. Run
  2. All My Life
  3. Learn to Fly
  4. The Pretender
  5. The Sky Is a Neighborhood
  6. Rope
  7. Taylor Hawkins (assolo batteria)
  8. Sunday Rain
  9. My Hero
  10. These days
  11. Walk
  12. It’s so easy (cover Guns ‘N Roses, con i GNR)
  13. Monkey Wrench
  14. Wheels
  15. Breakout
  16. Dirty Water
  17. Best of You

– BIS

  1. Times Like These
  2. This Is a Call
  3. Everlong

Per quanto riguarda il resto del programma, sempre nella data inaugurale, nel pomeriggio sono saliti sul palco i The Kills e poi ancora Wolf Alice e il punk hard-core del carismatico Frank Carter & The Rattlesnakes. 

Ma non c’è tempo per rifiatare o per pensare al concertone dei Foo Fighters. Tempo 24 ore, infatti, in esclusiva per l’Italia saliranno sul palco i Guns’n’ Roses, dopo il gustosissimo antipasto in apertura. Per Axl Rose e compagni un ritorno a furor di popolo, dopo lo straordinario concerto sold-out la scorsa estate a Imola davanti a 80.000 spettatori. Apriranno la giornata il rockabilly metal dei danesi Volbeat, lo sludge metal di Baroness e il synth-punk dei losangelini The Pink Slips.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *