Firenze Rocks, Guns N’ Roses scatenati, pubblico in delirio

Hanno ripreso il ‘discorso’ iniziato il giorno prima con i Foo Fighters. E poi hanno entusiasmato, trascinato, commosso i 70mila fan accorsi alla Visarno Arena per il ‘loro’ Firenze Rocks, ovvero l’unica tappa italiana del tour.

Nella serata di apertura di questo straordinario Festival, Axl, Slash e Duff McKagan erano a sorpresa saliti sul palco con i Foo Fighters di Dave Grohl per una inedita, inattesa e per questo ancora più bella versione di It’s So Easy.

E proprio con questa traccia da Appetite for Destruction i Guns N’ Roses hanno aperto invece quella tutta loro sul palco del Firenze Rocks, continuando con vecchi classici (e non solo) come Mr. Brownstone, Estranged, Live and Let Die, Live and Let Die, Civil War. E un classico immancabile (per fortuna!) il momento di Slash, che ancora oggi quando decide di caricarsi sulle spalle lo show, catalizzando interesse, occhi e orecchie, lo fa come se il tempo per lui non si fosse mai fermato. La sua ‘solita’ (per fortuna!) versione de Il Padrino, inclusa una sfavillante Johnny B. Goode, ti cattura, ti lacia a bocca aperta, ti fa tornare indietro nel tempo.

Dopo questa data i Guns lasciano l’Italia, Firenze era l’unica tappa italiana. Un’esperienza indimenticabile, pure per il ‘duro’ Axl Rose che ha voluto salutare la Toscana con un emozionante messaggio sui social. Questo:

 

Scaletta

It’s So Easy
Mr. Brownstone
Chinese Democracy
Welcome to the Jungle
Double Talkin’ Jive
Better
Estranged
Live and Let Die (Wings)
Slither (Velvet Revolver)
Rocket Queen Attitude (Misfits)
You could be mine
Attitude
This I Love
Civil War
Solo di chitarra di Slash (Johnny B. Goode poi della canzone de Il Padrino)
Sweet Child O’ Mine
Wichita Lineman (Jimmy Webb)
Used to Love Her
Wish You Were Here (Pink Floyd)
November Rain
Black hole sun (Soundgarden)
Knockin’ on Heaven’s Door (Bob Dylan)
Nightrain

– BIS

Patience
Yesterdays
The seeker (cover Who)
Paradise City

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *