E’ (quasi) ufficiale: Brian Johnson con gli Ac/Dc per un nuovo album!

Si potrebbe dire che Brian Johnson prende il posto di Axl Rose negli Ac/Dc. O, forse, più giusto sarebbe dire che il cantante britannico con sangue italiano (la mamma era di Frascati, alle porte di Roma) semplicemente torna a casa.

E sì, perché quelli che erano ancora poco più di rumors, ovvero una reunion degli Ac/Dc con l’onnipresente Angus Young, con Stevie Young, Phil Rudd e Cliff Williams ormai sembrano essere verità ufficiali.

Brian era stato costretto a lasciare dopo i problemi di udito, poi evidentemente risolti, mentre Cliff aveva annunciato il ritiro dopo il tour con Axl.

I sospetti sul ritorno al passato erano iniziati a circolare nell’agosto 2018.

Il giornalista Steve Newton del quotidiano canadese The Georgia Straight riferì, infatti, che Stevie e Phil erano stati visti nello studio a Vancouver, il famoso The Warehouse Studio.

Erano stati ripresi con tanto di tazza in mano, in un momento presumibile di pausa durante una registrazione.

Ora la conferma (quasi) ufficiale che arriva dai Terrorizer, la band grindcore statunitense.

In tour in Europa, in un post su Facebook hanno raccontato di aver incontrato Brian Johnson, sul volo di ritorno.

E alla domanda sulle voci che lo vorrebbero al lavoro con gli Ac/Dc su un nuovo album, Johnson, riferiscono i Terrorizer, ha risposto affermativamente.

“Sì, sono stanco di negarlo”, le parole del cantante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *