Il disagio, l’amore, la poesia: Buon Compleanno, Fabrizio De Andrè

L’amore, il disagio, la rabbia e la malinconia. Tutto in un contesto di realtà raccontata in un modo che lo distingueva (e lo distingue) rispetto agli altri.

Fabrizio De André avrebbe compiuto oggi 69 anni, essendo nato a Genova il 18 febbraio 1940.

Di lui tutti sappiamo tutto: dalla passione per le matite, le Faber-Castell, che gli sono valse l’appellativo ‘Faber’ dal suo amico Paolo Villaggio, fino alla voglia di rappresentare il disagio, raccontando storie di emarginati, ribelli e prostitute, e sono considerate da alcuni critici come vere e proprie poesie. E poi l’amore per la Sardegna, il rapporto con il padre. Di tutto si è detto di De Andrè, fino alla nausea. E allora meglio ‘raccontarlo’ attraverso la sua arte, le sue poesie, le sue canzoni. Straordinarie.

Buon Ascolto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *