Bassista unico, ha suonato con Gabriel e Pink Floyd: Auguri Tony Levin

Bassista strepitoso, un innovatore dello strumento.

Compie oggi gli anni Tony Levin, nato a Boston il 6 giugno 1946. Date le sue qualità, richiestissimo da grandi nomi della musica mondiale, ha suonato con artisti come James Taylor, Peter Gabriel, King Crimson, Yes, Andy Summers, Liquid Tension Experiment, John Lennon, Dire Straits, Joan Armatrading, Alice Cooper, Seal, David Bowie, Carly Simon, Ivano Fossati, Claudio Baglioni, California Guitar Trio, Sarah McLachlan, Kevin Max, Paul Simon, Michael Schenker Group.

Tony Levin

Con i Pink Floyd ha collaborato per l’album A Momentary Lapse Of Reason, suonando il Chapman Stick.

Noto per il suo approccio innovativo al basso, Levin è stato appunto fra i pionieri dell’uso del Chapman Stick e del contrabbasso elettrico, oltre che creatore di una tecnica per suonare il basso con le bacchette, nota come funk fingers.

Levin è un bassista di grande reputazione, noto per unire una grande tecnica musicale a un grande senso del groove, una buona dose d’umorismo e una inarrestabile passione. Il grande pubblico conosce il basso accattivante del brano “Sledgehammer” di Peter Gabriel.

Oltre ad aver lavorato in album di altri artisti, Levin ha prodotto alcuni album solisti, “Waters of Eden“, “Pieces of the Sun“, “Resonator” e un live a nome “Double Espresso“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *