‘Una storia disonesta’, torna il brano di Rosso rivisitato da i Carboidrati

E’ sul canale YouTube della band calabrese i Carboidrati la personale rivisitazione del singolo, classe 1977, “Una storia disonesta”, brano facente parte del secondo 45 giri realizzato dal cantautore romano Stefano Rosso.

“ ‘Una storia disonesta’ per noi ha sempre rappresentato un emblema di originalità, dalla scrittura risolutiva, allegorica e diretta, all’andamento della melodia calzante e ritmica– continuano i Carboidrati– Oggi, come allora, questo brano riesce a raffigurare in modo efficace e simpatico l’etica ipocrita della società in cui viviamo, rimanendo ancora oggi un’icona dei brani di protesta”. 

– “E questa amici miei è una storia disonesta e puoi cambiarci i personaggi ma quanta politica ci puoi trovar”-

Il videoclip è stato girato totalmente a Roma e diretto dal giovanissimo regista Xela, ricercando nei luoghi il cuore e l’anima dello stesso brano; tra le locations troviamo: l’abitazione studentesca, il parco degli acquedotti e l’Università “La Sapienza”.

“Una storia disonesta” è stato realizzato completamente in “Home-Recording” con il produttore artistico Marco Petriaggi; la band composta da Pasquale Sculco (voce e chitarra), Pietro Sculco(chitarra), Antonio Sessa (basso), Pierpaolo Gangale (batteria) e Leonardo Carluccio (tastiere), ha voluto mantenere lo stesso minimalismo strutturale del brano originale, aggiungendo un carattere sonoro nuovo e colorato che lo potesse rendere ancora più attuale.

“CARBOIDRATI” è il nome della band composta da sei musicisti originari di Cirò e Cirò Marina (Kr): Pasquale Sculco (Voce e Chitarra), Pietro Sculco (Chitarra), Antonio Sessa (Basso e voce), Pierpaolo Gangale (Batteria), Leonardo Carluccio (Tastiera).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *