Asta record per le chitarre di David Gilmour: la Black Strat venduta a 4 mln

Cinquant’anni di storia della musica rappresentati da centoventisei chitarre. E non chitarre qualsiasi, pezzi unici che hanno accompagnato musicalmente generazioni e generazioni di musicisti e appassionati. Ben 126 chitarre, la più grande collezione di chitarre mai messe all’asta.

Si è conclusa con oltre 21 milioni di dollari incassati la vendita delle chitarre di David Gilmour, compreso il pezzo forte, la ‘Black Strat’, una Fender Stratocaster nera, che ha raggiunto quasi i 4 milioni.

La vendita della ‘David Gilmour Guitar Collection’, ha totalizzato 21.490.750 dollari, ovvero la vendita di strumenti musicali piu’ costosi nella storia dell’asta.

Nei mesi precedenti la vendita, sono stati oltre 12mila i fan che hanno preso parte alle diverse tappe dell’asta, quelle di Londra, Los Angeles e New York. Sono invece oltre 500.000 le persone hanno visto il contenuto della vendita su Christies.com e oltre 2.000 quelle che hanno fatto un’offerta, da 66 Paesi.

In beneficenza l’intera somma raccolta, destinata all’ente ClientEarth, un ente che combatte i cambiamenti climatici.

“La crisi climatica globale e’ la piu’ grande sfida che l’umanita’ dovra’ mai affrontare”, il pensiero di Gilmour, convinto che tra pochi anni “gli effetti saranno irreversibili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *