55 anni fa nasceva Chris Cornell, straordinaria voce dei Soundgarden

Appena 55 anni. E sono già 2 anni che se n’è andato. Chris Cornell, vero nome Christopher John Boyle, era nato a Seattle il 20 luglio 1964.

Voce straordinaria, ha fatto la fortuna di di Soundgarden e Audioslave.
Il successo arriva con i Soundgarden, una delle realtà più importanti della scena grunge di Seattle con i quali ha raggiunto il successo tra la fine degli anni ottanta e l’inizio degli anni novanta.

L’album Superunknown, è stato considerato a posteriori come il “canto del cigno della scena grunge”.

Chris Cornell

Durante gli anni nei Soundgarden partecipa al progetto Temple of the Dog che mette insieme membri dei Pearl Jam (Mike McCready, Stone Gossard, Jeff Ament, Eddie Vedder) e dei Soundgarden (Cornell e Matt Cameron, in seguito batterista degli stessi Pearl Jam) per dare vita a un supergruppo che nel 1991 pubblica l’album omonimo Temple of the Dog in memoria del defunto cantante dei Mother Love Bone, Andrew Wood.

Cornell si è tolto la vita nella notte fra il 17 e il 18 maggio 2017 impiccandosi nel bagno della stanza d’albergo in cui alloggiava a Detroit, dove aveva appena tenuto un concerto con i Soundgarden. La famiglia, in un comunicato stampa, ha ipotizzato che i sedativi e l’ansiolitico assunti alla fine del concerto avrebbero potuto influenzare il suo giudizio. Però l’esame tossicologico eseguito durante l’autopsia ha escluso che la morte sia stata causata dai farmaci presi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *