Buon Compleanno Serj Tankian, frontman dei System of a Down

Cinquantadue candeline per Serj Tankian, cofondatore e frontman dei System of a Down.

Cantautore ma anche polistrumentista, produttore discografico e pittore, Tankian è considerato uno dei cantanti metal più dotati di sempre, capace di passare facilmente da un falsetto a un growl o a un cantato più pulito e melodico.

Tankian nasce a Beirut, in Libano, il 21 agosto 1967 da genitori armeni. All’età di cinque anni si trasferì con i genitori a Los Angeles, in California, dove frequentò la Rose and Alex Pilibos Armenian School, scuola frequentata anche da altri due futuri membri dei System of a Down, Daron Malakian e Shavo Odadjian.

Serj Tankian

Oltre ad essere polistrumentista, ha esordito anche come poeta nel 2001 con la raccolta di poesie Cool Gardens, seguita dalla seconda raccolta Glaring Through Oblivion, e pubblicata dieci anni più tardi. Nel 2002 fondò, insieme con gli altri membri dei System of a Down, e con Tom Morello, (chitarrista degli Audioslave e Rage Against the Machine), un’organizzazione attivista politica no-profit chiamata Axis of Justice.

Ha realizzato anche un album in collaborazione con il musicista armeno Arto Tunçboyacıyan (“Serart“) e l’omonimo album del collettivo jazz Jazz-Iz-Christ. Inoltre nel 2005 ha prodotto l’album “Enter the Chicken di Buckethead“, collaborando ai brani “We Are One” e “Waiting Hare“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *