Electric Ladyland: Facebook dice no alla foto di un capolavoro di 51 anni fa

“Nudo o attività sessuale. Il tuo contenuto è stato rimosso da Facebook perché violava i nostri Standard della community”.

Recita così il messaggio che ci è giunto nientepopodimeno che da Facebook. Il 16 settembre del 2019 l’album di Jimi Hendrix, Electric Ladyland, ha festeggiato i suoi primi 51 anni. Ne abbiamo parlato, celebrando un vero e proprio capolavoro, un album spettacolare pieno di perle come la versione di All Along the Watchtower di Bob Dylan.

Nell’immagine di copertina abbiamo messo una immagine che fece scalpore, un’immagine dello stesso album scelta per il Regno Unito dalla Track Records, ovvero una foto che ritraeva 20 donne nude e con in mano l’immagine di Jimi Hendrix. Il chitarrista di Seattle stesso rimase imbarazzato.

Era dovere raccontarlo e documentarlo, un’immagine che per più di un motivo ha lasciato il segno nella storia di questo album.
Ma per Facebook non va bene. Si possono accettare insulti, sui social, volgarità e tanto altro.

Una immagine di nudo che rappresenta un capolavoro, no. Abbiamo accettato la decisione del social network, cambiando l’immagine. Ma con rammarico.

Meglio, allora, ascoltare Jimi, lo immaginiamo lassù, sorridente davanti ad una cosa del genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *